Broker migliori per fare trading di criptovalute

Piattaforme Criptovalute

In questo ultimo periodo sta spopolando il mondo delle criptovalute, ovvero quelle monete virtuali che rappresentano una possibilità concreta di guadagno anche per quelle persone che non sono del tutto esperte, o principianti, per quanto riguarda questo mondo. Per fare questo però occorre fare affidamento ad alcuni accorgimenti, tra cui quello di scegliere lo strumento adatto per effettuare le varie transazioni.

Si prenda, per fare un semplice esempio, il famoso Bitcoin, che è in assoluto la più affidabile criptomoneta presente ad oggi. Fino a qualche tempo fa solamente i più esperti potevano investire sui Bitcoin, mentre oggi con i vari strumenti anche i meno esperti possono trovarsi tra le mani una vera fonte di guadagno. Innanzitutto dobbiamo dire che ora come ora il Bitcoin non è più una moneta virtuale che fa parte della parte oscura del web, bensì si è ritrovato ad essere nel mondo legale degli investimenti. Ma su qualche piattaforma dobbiamo fare affidamento per investire sui Bitcoin?

Una delle piattaforme più adatte a questo scopo è la Plus500, che ci consente di investire sia su Bitcoin che su altre monete virtuali. Questa piattaforma è autorizzata dalla Consob e quindi legale, che assicura una sicurezza e una affidabilità molto elevata. Questo è adatto quindi anche ai principianti che lavorano con i Bitcoin. La Plus500 è molto semplice da usare, a tratti anche molto intuitiva, e per questo apprezzata anche dai trader esperti. La possibilità offerta da questa piattaforma è quella di offrire non solo l’investimento sui Bitcoin, ma anche su Litecoin e altre diverse criptomonete, che si stanno sviluppando a vista d’occhio sul mercato finanziario.

Criptovalute: le piattaforme affidabili

Un’altra piattaforma molto interessante e che punta molto sull’intuito è eToro dove è possibile investire su Bitcoin ed Ethereum in maniera semplice. La particolarità di questa piattaforma è quella di poter fare social trading, in altre parole copiare quello che sanno fare i professionisti. Questo significa semplicemente avere la possibilità di guadagnare da subito con le criptomonete anche in caso di totale inesperienza. Ma anche osservando le azioni dei trader professionisti possiamo imparare in fretta quali azioni favorire e quali invece evitare.

Per questi due motivo la piattaforma eToro è una delle favorire da chi lavora su criptovalute. Di seguito forniamo un breve elenco delle criptovalute su cui investire in sicurezza, mentre altre diverse da queste sono a rischio e non sono affatto sicure. Consigliamo di investire su quelle elencate evitando altre criptovalute, come ad esempio la OneCoin.

  • Bitcoin
  • Ethereum
  • Litecoin
  • NEM
  • Ripple
  • Bitcoin Cash
  • Ethereum Classica
  • Monero

Teniamo molto a sottolineare il fatto che queste siano le monete virtuali messe a disposizioni dalle piattaforme sicure e non ce ne siano altre. Le piattaforme legali offriranno sempre ai propri clienti sicurezza e legalità, diffidate sempre da coloro che promettono guadagni ingenti senza sicurezza certa.

Lavorare sulle criptovalute è sicuramente un’operazione finanziaria vantaggiosa, ma per sfruttare al meglio le effettive potenzialità di questa tipologia di investimento e quindi trarre il massimo profitto bisogna affidarsi soprattutto ai broker migliori.

Essi essendo regolamentati e dunque autorizzati sono in grado di offrire la massima affidabilità ma soprattutto una maggiore sicurezza, aspetti prioritari per coloro che devono investire i propri risparmi. Infatti su piattaforme per criptovalute non autorizzate solitamente ci si può imbattere in truffe vere e proprie. Su questa lunghezza d’onda bisogna assolutamente evitare piattaforme exchange di criptovalute. Esse nella stragrande maggioranza dei casi vanno bene per qualche anno, solo per conquistare la fiducia degli utenti. Infatti una volta che sono riuscite ad accumulare una buona massa di criptovalute in gestione, chiudono di colpo, prendendosi i soldi degli investitori. Per questa ragione dovete affidarvi solo ai broker migliori che www.brokerforex.it ha recensito per noi in questo articolo, che a conti fatti non potrebbero in nessun caso comportarsi in quel modo, dato che la loro attività è rigorosamente autorizzata e regolamentata sotto la vigilanza delle autorità di controllo (la CONSOB per l’Italia).

1.Markets.com

Può essere considerato il migliore tra tutti quelli presenti on line. I suoi meriti sono in parte collegati con l’attenzione riservata alla sicurezza del portafoglio dei trader, attestandosi come una piattaforma assolutamente affidabile ma soprattutto facile da utilizzare specie per chi non ha mai operato con le criptovalute. A ciò bisogna aggiungere la possibilità di iscriversi gratuitamente senza un’applicazione di eventuali costi fissi, né commissioni di nessun tipo. Tenenedo bene a mente che Markets.com offre corsi gratuiti via internet per imparare a operare in maniera sicura e veloce. Quello che ci ha maggiormente convinto di questo broker è il punto di partenza delle loro previsioni dato che si basano sulle operazioni realizzate effettivamente dai trader sul mercato, complice la presenza di un indicatore che in pratica su ogni criptovaluta ci informa se i trader stanno comprando oppure vendendo. Ovviamente su questa lunghezza d’onda non c’è alcuna garanzia assoluta di ottenere un profitto ma utilizzando un Trend dei Trader sicuramente siamo sulla buona strada.

2.Broker Plus500

Il broker Plus500 si distingue dai suoi competitors per l’impostazione di tipo professionale. Di conseguenza per quanto sia scelta anche da neofiti, è indicata proprio per coloro che hanno maturato una certa dimestichezza, anche in virtù di alcuni impostazioni particolarmente tecniche facilmente comprensibili dagli utenti più esperti. A conti fatti però il broker Plus500 è la soluzione ottimale per coloro che vogliono operare in maniera professionale sulle criptovalute. Non è un caso che questa piattaforma di trading è tra le più utilizzate in Europa. Inoltre essa prevede un’iscrizione gratuita, laddove non ci sono né commissioni e né costi fissi. Senza dimenticare che con broker Plus500 possiamo usufruire di una modalità demo (soldi virtuali) oppure con soldi reali con la quale fare pratica e acquisire una certa consapevolezza nelle operazioni finanziarie. In ogni caso la consigliamo strettamente a chi conosce i limiti e i rischi di queste contrattazioni, soprattutto in virtù della sua impronta professionale particolarmente adatta a coloro che necessitano di una piattaforma sicura, affidabile ma soprattutto veloce e intuitiva. 

3. 24 Option

24 Option è un broker particolarmente gettonato da coloro che vogliono imparare ad operare sulle criptovalute. A conti fatti siamo di fronte ad un servizio gratuito, apprezzato in virtù della sua comprovata efficienza legata a sistemi pratici e intuitivi. Inoltre all’interno della piattaforma troviamo una serie di offerte formative finalizzate a fornire ai trader meno esperti quel pacchetto di nozioni base fondamentali per iniziare a fare trading on line. In pratica fin dalla prima iscrizione, possiamo ricevere nell’immediato ma soprattutto gratuitamente notifiche di trading di altissima qualità. Esse ci consentono di farci un’idea chiara e precisa sulle varie situazioni di mercato che possono interessarci per i nostri investimenti. Tali notifiche sono elaborate dalla Faunus Analytics, rinomato centro di analisi finanziaria da sempre considerato punto di riferimento per il trading per via della sua elevatissima attendibilità delle sue previsioni. Ovviamente non stiamo parlando di suggerimenti o meglio di consigli di investimento, escludendo anche la la possibilità che si tratti di un trading automatico anche perché è sempre il trader a decidere se seguire quella notifica oppure no.

4. eToro

Tra i broker specializzati nelle operazioni delle criptovalute, eToro spicca per il suo apporto realmente innovativo. Esso prevede un’iscrizione gratuita al 100% senza che vi siano successivamente commissioni aggiuntive o eventuali costi fissi. Inoltre può esse impiegato sia in modalità demo che reale, ma sempre gratuitamente. La sua innovazione sta nel suo carattere social, tant’è vero che è la prima piattaforma di social trading presente on line. In questo modo eToro ci consente di operare automaticamente, ispirandoci ai trader più bravi. Con queste premesse è facile dedurre quale sia il target di riferimento di questa piattaforma risultando particolarmente apprezzata da coloro che non hanno mai fatto questo tipo di trading mirato alle operazioni con le criptovalute. In pratica copiando i trader migliori si riesce da subito ad ottenere degli elevati profitti ma soprattutto si impara direttamente sul campo.

5.Iq Option

Iq Option è un broker per criptovalute decisamente vantaggioso. Esso ha molto in comune con i sistemi sopra citati, ma si differenzia per un aspetto che lo mette in una posizione di rilievo rispetto agli altri. Ebbene esso offre la possibilità di iniziare ad operare sulle criptovalute con un capitale iniziale di 10 euro. Inoltre non solo è autorizzato e regolamentato, ma non applica commissioni ed è a conti fatti completamente gratuito.

Share