Criptovalute: Coinspace è una truffa?

Dal momento in cui le criptovalute sono letteralmente esplose sul mercato queste hanno generato un vero e proprio mercato a sé stante, oltre al mercato valutario normale, con prezzi che a volte oscillano davvero in maniera molto elevata e con rendimenti davvero interessanti per tutti quegli investitori che hanno deciso di investire il proprio tempo e il proprio denaro nelle criptovalute. Dopo il Bitcoin e l’Ethereum le criptovalute si sono decisamente moltiplicate, soprattutto per il fatto che sono state favorite da una crescita enorme ed esponenziale dalle enormi capacità.

Sommario

Nel settore criptovalutario da diverso tempo si è inserita anche una nuova criptomoneta ovvero CoinSpace; sicuramente i vari rendimenti di questa moneta e le promesse consecutive di un enorme rendimento hanno fatto in modo da decretare un successo enorme presso i vari investitori che hanno persino deciso di affermare che si tratti della criptovaluta del 2018. Davanti a queste voci davvero sensazionali, come diverse altre in cui ci hanno abituato con promozioni che si sono rivelate essere fallimenti e perdite, occorre decisamente chiedersi: ma CoinSpace è una truffa?

In questo articolo cercheremo di spiegare nel dettagli tutto quello che possiamo su CoinSpace, le informazioni principali, le opinioni e le recensioni varie su questa moneta virtuale, in modo da fornire un vero e proprio quadro generale su che cos’è CoinSpace, se si tratta effettivamente di una truffa ben ordita oppure se si tratta di un asset sul quale andare a puntare il nostro denaro, in questo modo andremo a fornire delle scelte consapevoli su questa moneta.

CoinSpace è una truffa?

coinspace truffaAbbiamo già avuto modo di dire in precedenza che a quanto pare CoinSpace è la criptovaluta del momento, anche se già nel 2016 ha cominciato a girare voce che ci sarebbe stato il lancio di una certa valuta dal nome S-Coin. In molti due anni or sono avevano immaginato trattarsi di una nuova piattaforma di trading che prometteva dei guadagni enormi in pochissimo tempo soprattutto in caso di affiliazione, per poi incappare nella solita truffa, ma a distanza di molto tempo possiamo dire che CoinSpace è una vera e propria truffa, ovvero il classico schema di Ponzi per truffare i meno esperti?

Per fare in modo da rispondere a questo tipo di domanda dobbiamo fare una premessa piuttosto generale: nel mercato finanziario serve sempre avere gli occhi bene aperti, infatti i prodotti che girano nel mondo della finanza sono i più variegati e non tutti hanno delle informazioni e degli strumenti per poter analizzarli nel dettaglio, soprattutto quando si tratta di un asset su cui andare a puntare, oppure anche di capire al meglio se i nostri capitali siano a rischio tramite questo tipo di prodotto pubblicizzato a random.

Proprio per questo motivo cercheremo di dare una recensione il quanto più obiettiva possibile di CoinSpace, anche per capire al meglio se si possa trattare di una truffa: in questo modo coloro che vorranno investire in questa criptovaluta potranno effettivamente valutare il prodotto che hanno scelto di acquistare e se valutare attentamente e in maniera consapevole le loro scelte.

Le criptovalute sono diventate in maniera certa un rifugio tra quelli più preferiti per quanto riguarda gli operatori del mercato grazie anche alla straordinaria volatilità che hanno i valori e alla facilità del trading online, queste caratteristiche hanno fatto in modo da diventare una vera manna in un momento di crisi internazionale. Eppure, come moltissime altre criptovalute, CoinSpace non è affatto riconosciuta dalle Banche centrali e nemmeno da molti Stati e per questo motivo non è nemmeno regolamentata. Specificando più a fondo possiamo dire che CoinSpace è stata letteralmente eliminata dal mercato della finanza italiana, soprattutto dopo il bando della Consob.

Infatti la Consob con una delibera ben precisa ha disposto che la pubblicità in Italia di CoinSpace fosse immediatamente sospesa, visto che ha ritenuto che l’attività estrattiva di criptovalute non possa essere considerata in nessun campo una forma di investimento. Quindi ogni forma di promozione della materia della criptovaluta non può essere affatto considerato eguale a un soggetto di carattere istituzionale negli investimenti.

Ciò significa in maniera netta e preicsa che la promozione della criptovaluta CoinSpace è vietata in tutta Italia e i vari siti web che la propongono sono stati eliminati dalla magistratura e dalla polizia postale. In questo modo le cose per quanto riguardano CoinSpace sono davvero messe male. Però a ben vedere le cose, la delibera della Consob ha solo fatto in modo da sospendere la commercializzazione della valuta virtuale, ma la magistratura ancora non si è affatto pronunciata sul merito della legalità di CoinSpace e nemmeno sulla sua validità nelle offerte al pubblico. Quindi da un punto di visto giudiziario non possiamo affermare che CoinSpace sia una truffa.

Ovviamente non stiamo per niente consigliando di investire in CoinSpace, anzi da qui a farlo ci passa un mondo intero: allo stato attuale delle cose l’azienda che ci sta dietro a CoinSpace non è affatto autorizzata a svolgere alcuna attività di diffusione al pubblico di alcuno strumento finanziario e anche i vari promoters di questa criptovaluta sono stati diffidati dalla possibilità di far sottoscrivere i loro prodotti ai potenziali clienti. Occorre anche chiarire che in Italia, solo le Società che sono autorizzate per legge per svolgere servizi di investimento possono negoziare per conto dei clienti sul mercato.  Proprio per questo rivolgersi sui siti o sulle piattaforme che sono registrare ci espone ad alcuni rischi, solitamente molto elevati rispetto a quelli che ci troviamo quando lavoriamo in Borsa.

Le varie società specializzate in questo tipo di investimento devono essere registrate dalle autorità nazionali, come ad esempio la CySec, e soprattutto lavorare seguendo le normative e le regole stabilite per il territorio europeo  dalla Direttiva MiFid: proprio per questa ragione la Consob ha deciso di sospendere le varie pubblicità di CoinSpace. Con questa premessa risulta essere chiaro che per questa criptovaluta è altamente improbabile avere i requisiti necessari per operare come intermediario tra il mondo finanziario e i vari clienti/investitori.

Proprio per queste ragione è sconsigliato investire in CoinSpace, infatti si corre il rischio di trovarsi legati ad un prodotto che ci promette del denaro facile, ma che in realtà è solo una fonte di perdite molto elevate, in altre parole i nostri capitali sono fortemente a rischio. Eppure qual’è il vero problema di CoinSpace? Perché è stato vietato nel nostro Paese?
Adesso andremo a vedere nello specifico come funziona e come lavora CoinSpace, per poi spostarci e individuare le opinioni dei vari utenti.

Come funziona CoinSpace

coinspace come funzionaAl momento attuale le sole informazioni che riusciamo a reperire circa il funzionamento di CoinSpace arrivano dalla società stessa, ovvero la CoinSpace LTD, ma anche da diverse recensioni che troviamo sui vari forum a riguardo del trading online, ma anche sugli investimenti e sui vari mercati finanziari. In base alle informazioni che abbiamo potuto raccogliere possiamo tracciare un quadro sintetico ma abbastanza completo per i nostri lettori.

Possiamo dire innanzitutto che il guadagno che viene proposto da questa piattaforma è articolato in due concetti primari:

  • il mining della criptovaluta, ovvero gli S-Coin e i guadagni che ne derivano dalla vendita e dallo scambio sulle varie piattaforme di trading online. Questo potrebbe essere gestito direttamente dal sito, quindi l’investitore non dovrebbe fare altro che recuperare il proprio denaro ogni mese.
  • l’affiliazioni di altri investitori.

Nel momento in cui andiamo a registrarci alla piattaforma di CoinSpace dobbiamo fare un primo versamento per poter procedere con il mining e cominciare con i primi rendimenti. La piattaforma di CoinSpace riconosce al cliente una data percentuale sul denaro incassato quando vengono invitati altri investitori sulla piattaforma, e nel momento in cui tali investitori fanno il loro primo versamento. Nel gergo tecnico questi vengono definiti referrals.

A quanto pare però a distanza di parecchio tempo sembra che il mining della criptovaluta non si sia affatto avviato, quindi coloro che hanno guadagno con CoinSpace, o che dicono di averci guadagnato, hanno solamente invitato altre persone e hanno guadagnato in base alla proporzione dei versamenti effettuati da questi. Se il mining non è affatto cominciato questo significa che coloro che hanno versato denaro non ne hanno tratto alcun provento.

Chiaramente ci troviamo davanti a un classico schema di Ponzi se per guadagnare occorre invitare altre persone che, affiliandosi alla piattaforma, versano altro denaro. Si può dire che questo sia un chiaro esempio di sistema piramidale sui guadagni, per usare il vero nome si può dire che si tratti di una vera e propria truffa. Questo sistema è basato solamente sulla presentazione di altri clienti che pagano, il cui denaro diventa il profitto degli invitanti; questi ultimi a loro volta per trarre qualche guadagno saranno costretti a invitare altre persone, che a loro volta pagheranno e faranno guadagnare chi li ha invitati e così via in una lunghissima e viziosa catena di Sant’Antonio.

Questi sistemi nascondono chiaramente una vendita di carattere piramidale in cui solo i primi riescono a guadagnare qualcosa, mentre gli altri perdono in maniera letterale tutti i loro capitali che credevano di avere investito in maniera corretta e onesta. Tale sistema di operazioni è vietato in Italia e per questa ragione dobbiamo porre attenzione sul genere di investimento che andiamo a sottoscrivere, in questo modo saremo consapevoli che stiamo operando in maniera illegale.

Cosa dice chi promuove CoinSpace

coinspace promozionePerò a sentire cosa dicono i promoters di CoinSpace il vero guadagno di questa piattaforma starebbe nel rappresentare delle operazioni di trading per conto di altri clienti, in poche parole si tratterebbe di vendere e di scambiare una data quantità di criptovaluta minata dalla community dei clienti di CoinSpace. Ovviamente, a fronte del buonissimo andamento delle valute quali il Bitcoin e l’Ethereum, se fosse così ci troveremo davanti alla possibilità di fare soldi facili, semplicemente andando a vendere la nostra criptovaluta in un momento nel quale questa ha toccato una data quotazione.

I vari piani che vengono proposti dai promoters di CoinSpace (fino al momento in cui i siti sono stati oscurati) offrono vari pacchetti e ognuno di questi hanno una tot quantità di S-Coin. Le varie possibilità di investimento sono le seguenti:

  • Il Piano Minimum Mine, realizzo 30 S-Coin, con un costo di 300 euro;
  • Il Basic Mine, realizzo 100 S-Coin, con un costo di 700 euro;
  • Il Quarter Mine, realizzo 250 S-Coin, con un costo di 1500 euro;
  • L’Half Mine, realizzo 500 S-Coin, con un costo di 3000 euro;
  • Il Full Mine, realizzo 1000 S-Coin, con un costo di 6000 euro;
  • Il Double Mine, realizzo 2000 S-Coin, con un costo di 12.000 euro.

Una volta che abbiamo sottoscritto uno di questi piani proposti il sito di CoinSpace ci promette questi guadagni:

  • una percentuale al mese predeterminata. Questa varia in base al valore del nostro investimento, quindi quanto più è costoso il pacchetto acquistato più alta sarà la percentuale;
  • una percentuale sulle varie commissioni fatte dai referrals;
  • varie provvigioni residue, che vengono pagate tramite un sistema a compensazione binaria.

Ovviamente dopo aver snocciolato questi termini possiamo vedere come CoinSpace non ci consenta di guadagnare in maniera molto facile. Oltre a questo dobbiamo anche aggiungere il fatto che un quarto dei guadagni che CoinSpace paga non possono essere per nulla ritirati, ma anzi devono andare ad essere investiti nell’acquistare altri tipi di pacchetti offerti dalla piattaforma.

I vari guadagni che devono essere generati dal mining vengono disposti proprio in funzione del valore dei pacchetti che andremo ad acquistare. Il totale dei guadagni è disponibile una volta al mese per un periodo di un anno, questo periodo è necessario per recuperare almeno l’investimento che abbiamo fatto inizialmente.
Nel dettaglio le commissioni del passivo mensile che ci propone il sito sono le seguenti:

  • Il Piano Minimum Mine – 36,50 euro al mese;
  • Il Basic Mine – 84 euro al mese;
  • L’Half Mine – 365 euro al mese;
  • Il Full Mine – 730 euro al mese;
  • Il Double Mine – 1520 euro al mese per dodici mesi.

Per le varie commissioni ricevute in base agli acquisti fatti dai referrals, il valore delle ultime dipende a loro volta da quanto il nuovo investitore ha versato. Proprio per questa ragione in base ai pacchetti che il referral acquista ci sono diversi guadagni per l’invitante:

  • Se il referral acquista un Minimum Mine, il guadagno per il recruiter sarà di 35 euro;
  • Se il referral acquista un Basic Mine, il guadagno sarà di 84 euro;
  • Se il referral acquista un Quarter Mine, il guadagno sarà di 180 euro;
  • Se il referral acquista un Half Mine, il guadagno sarà di 360 euro;
  • Se il referral acquista un Full Mine, il guadagno sarà di 720 euro;
  • Se il referral acquista un Double Mine, il guadagno sarà di 1440 euro.

Con CoinSpace si guadagna?

coinspace guadagnoNel capitolo precedente abbiamo visto a quanto ammontano le promesse di guadagno perpetrate da parte di CoinSpace, ma occorre farsi la seguente domanda: questi guadagni sono reali?
Tutti coloro che hanno cercato di provare questa specie di criptovaluta e tutto il sistema che ci sta dietro, afferma che con CoinSpace si guadagna. Il punto è domandarsi come questi guadagni vengano accreditati e soprattutto come vengano pagate le commissioni nei confronti dei clienti investitori.

Come abbiamo spiegato precedentemente alle spalle dei sistema di guadagno di CoinSpace c’è la possibilità di fare del mining degli S-Coin, che vengono venduti in pacchetti in un modo non molto precisato, generando dei profitti che sono distribuiti su scala mensile in base al piano che viene sottoscritto dal cliente.

Sul sito internet della piattaforma il lancio degli S-Coin veniva dato per scontato, in questo modo si prometteva una criptovaluta che avrebbe aumentato il suo valore in un lasso molto breve di tempo. Però, questo lancio è rimasto in sospeso per anni e continuamente rimandato. Infatti non esiste alcuna prova precisa che ci sia un vero e proprio mining di questa criptovaluta, è evidente che le commissioni che vengono pagate ai vari clienti, a parte i diritti dei referrals, non sarebbero altro che gli incassi da parte degli investitori.

In altre parole la società CoinSpace attira i propri clienti attraverso il già citato e spiegato schema di Ponzi, promette guadagni enormi e senza precedenti ai propri clienti basandosi su operazioni che in realtà non esistono per nulla, attraverso questo paga i suoi primi investitori con soldi versati da altri, fino al momento in cui tale situazione crolla e allora fugge con i soldi, lasciando tutti quanti senza nulla in mano.

Quindi, a parte i pochissimi clienti che hanno guadagnato qualcosa con CoinSpace, specie quelli che hanno invitato altri a versare denaro su CoinSpace per ricavarci dei soldi, gli altri si sono ritrovati tutti con la bocca asciutta e anzi perderanno del tutto il proprio capitale. Precisiamo che non ci sono prove che questo sia così, ma tale schema è già stato visto in passato con altre piattaforme e le conseguenze sono sempre le stesse.

Cosa si dice di CoinSpace?

opinioniNel caso le nostre precedenti opinioni non ti abbiano convinto, sei liberissimo di fare un giro su diverse piattaforme e sui forum per leggere le varie opinioni su CoinSpace. Come in precedenza abbiamo fatto, è stato detto che l’unico modo di guadagnare su CoinSpace è quello di portare altre persone ad investire sulle piattaforme: dal momento in cui questa criptovaluta non è mai stata lanciata è con i soldi dei vostri amici, parenti o chicchesia che state facendo i vostri guadagni.

Di tutto quello che stiamo dicendo vi è prova proprio attraverso la lettura delle recensioni su CoinSpace che troviamo online. Queste recensioni possiamo dividerle in due categorie: da un lato ci sono le persone che lamentano il fatto di aver perso i loro capitali dopo aver capito che il sistema di mining non esiste, e non essendo riuscite a convincere altri ad investire su CoinSpace non ne hanno tratto guadagno alcuno.

La seconda categoria invece hanno recensione minori  ma ci sono persone che sostengono di guadagnare moltissimi soldi proprio grazie a questa piattaforma, invitando tutti quelli che conoscono ad iscriversi al loro link referral. Ovviamente è chiaro che questo tipo di recensioni è scritta appositamente per invogliare gli altri ad iscriversi, per poter aumentare il loro numero di referral e quindi aumentare i loro introiti.

Un altro elemento molto importante è il fatto che molte recensioni che spingevano i clienti a investire su CoinSpace, ovviamente promettendo soldi e denaro facile, sono state cancellate dopo che la Consob ha pronunciato la sua sentenza in merito al CoinSpace. Questo forse proprio in merito al fatto che dietro a queste recensione è mascherato il sistema piramidale che governa l’intera struttura di CoinSpace. A questo proposito ricordiamo che questo sistema è vietato per legge in base proprio alla legge numero 173 del 2005.

Share